OUT NOW!


Envisaging L'Aquila
edited by Alessandro Coppola

Laboratorio di etnografia urbana 2013

@ Dipartimento di Sociologia, Università di Trento

A cura di Andrea Mubi Brighenti

*

Anche quest’anno il Laboratorio di etnografia urbana propone quattro seminari condotti da giovani ricercatori e praticanti urbani: quattro inviti ad esplorare a tutto tondo le innumerevoli declinazione dell’urbano contemporaneo. La serie si apre il 7 maggio, sarà con un ospite d’eccezione, Dado, in dialogo con Andrea Mubi Brighenti. Artista del graffito basato a Bologna, Dado è uno dei nomi storici  del writing italiano. In questo incontro approfondiremo con Dado non tanto l’analisi della scena del writing e dei suoi attuali sviluppi (anche se certamente questi elementi potranno emergere nel dibattito!) quanto la teoria del “writing come disciplina” che Dado sta attualmente sviluppando in un libro. Si tratta di un’appassionante ricognizione nella filosofia e nel significato più profondo dello stile, da ricercarsi nel rapporto tra luogo, tecnica e soggetto, o calligrafia.

Nell’incontro successivo, il 14 maggio, Sebastiano Citroni, assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Sociologia di Milano Bicocca, ci presenterà la sua estesa ricerca sugli eventi urbani. Analizzando una serie di esempi tratti da Inclusive togetherness, la sua ricerca di dottorato svolta sul campo a Milano, Sebastiano discuterà una serie di questioni metodologiche che si pongono quando ci proponiamo di studiare etnograficamente gli eventi urbani e la loro organizzazione per cogliere i complessi modi in cui interagiscono con la dimensione urbana.

Il 21 maggio, Francesco Della Puppa prenderà le mosse da una ricerca etnografica volta ad analizzare i processi identitari di genere degli immigrati bangladesi in Italia. La ricerca di Francesco si è svolta in particolare nella comunità bangladese di Alte Ceccato, frazione di Montecchio Maggiore, in provincia di Vicenza: nato come company-town destinata ad ospitare gli operai della fabbrica Ceccato Spa, il sobborgo di Alte Ceccato è si è oggi trasformato in un complesso quartiere a cavallo tra diverse popolazioni e usi degli spazi.

Chiuderà la seri,e il 28 maggio, Cristina Oddone, dell’Università di Genova. Cristina ci racconterà l’esperienza di un gruppo di lavoro del Dipartimento di Scienze della Formazione che nel 2011 ha condotto un laboratorio video nel carcere di Marassi, da cui è derivato anche un documentario, Loro Dentro (2012), diretto dalla stessa Cristina. Che cosa avviene veramente in carcere? Come si articola la vita quotidiana all’interno di un’istituzione penale cronicamente sovraffollata? In che modo il carcere agisce sui ragazzi italiani e stranieri, tossicodipendenti e non, che vi sono richiusi, le cui vite ne saranno per sempre segnate? Questi saranno alcuni degli interrogativi che affronteremo nell’incontro.

I seminari sono aperti a tutt* e sono riconosciuti come seminari di credito per gli studenti del Dipartimento di Sociologia.

Locandina ufficiale in PDF

Per iscriversi : http://www.unitn.it/sociologia/8050/seminari-di-credito

Comments are closed.