OUT NOW!


Envisaging L'Aquila
edited by Alessandro Coppola

Trekking on common lands: escursioni guidate sulle terre collettive trentine

La recente assegnazione del premio Nobel per l’economia a Elinor Ostrom, una tra i maggiori esperti di commons (beni comuni) segna un rinnovato interesse scientifico e culturale per tutto quello che attiene la gestione in forma collettiva e secondo logiche diverse da quelle del Mercato e dello Stato di beni di interesse generale, soprattutto con specifico riferimento alle risorse naturali. La notevole diffusione di queste forme di gestione nella realtà locale trentina – carte di regola, magnifiche comunità, usi civici – fanno di questa provincia un laboratorio di studio privilegiato per tutti coloro che si interessano dei temi dello sviluppo sostenibile. Tuttavia ancora oggi si sa molto poco di come queste istituzioni, talvolta millenarie come le Regole, funzionino e di come sia stato possibile che siano sopravvissute sino ai giorni nostri ed ancora oggi gestiscano i versanti e le vallate montane. La nostra associazione, con il contributo della Provincia Autonoma di Trento, promuove una serie di escursioni guidate nelle più rilevanti terre comuni trentine per studiare e far conoscere forme di commons presenti nel territorio.

***

10 luglio 2011

Consortele della Val di Rabbi
Le Consortele della Valle di Rabbi rappresentano un modello di gestione del suolo secolare che ha consentito di preservare questa valle dallo sviluppo turistico di massa, impedendo facili trasformazioni nell’uso del suolo.

Relatore : Gian Antonio Battistel

Ricercatore presso l’Istituto Agrario di San Michele all’Adige con funzione di coordinatore della sezione certificazione dell’Agenzia per la Garanzia della Qualità in Agricoltura (AQA). È il coordinatore del progetto Fortis

***

17 luglio 2011

Magnifica Comunità di Fiemme
A distanza di 900 anni dalla sua nascita, la Magnifica Comunità di Fiemme rappresenta ancora oggi un’istituzione capace di affrontare sfide impegnative, soprattutto per quanto riguarda la gestione del comparto forestale e la produzione di legname.

Relatore : Alessandro Gretter

Laurea in Economia Politica ed Economia Ambientale. Dal 2001 è impegnato nel mondo della ricerca con particolare attenzione ai temi dello sviluppo locale e della gestione delle risorse naturali. Dal 2008 è responsabile del Progetto OPENLOC (www.openloc.eu) presso la Fondazione Edmund Mach.

***

23 luglio 2011

Regole di Spinale e Manez
Le Regole di Spinale e Manez rappresentano uno tra gli esempi più interessanti di proprietà collettive ancora oggi esistenti. Mediante alcuni aggiornamenti statutari, queste istituzioni hanno saputo accompagnare con occhio lucido e attento alla dimensione della sostenibilità le trasformazioni indotte dal turismo invernale.

Relatrice : Beatrice Marelli
Ha conseguito il dottorato di ricerca in Sociologia Economica presso l’Università degli Studi di Brescia, dopo aver trascorso un periodo di ricerca e formazione presso il Workshop diretto da Elinor Ostrom (Indiana University) e presso la Division of Resource Economics dell’Università Humboldt di Berlino. Al momento collabora con la Fondazione Edmund Mach per il progetto Openloc, nel quale si occupa dei problemi di azione collettiva in contesti d’uso di beni comuni alpini.

***

Costo di partecipazione : 10€ inclusivo di pranzo e assicurazione
Per iscrizioni : info@professionaldreamers.net
Tel : 347 55 34 097 (dr. Francesco Minora)

8 comments to Trekking on common lands: escursioni guidate sulle terre collettive trentine

  • Bene! Ormai le schiere di fan di questo progetto disperavano… Fate promozione.

  • Alex

    Bellissima iniziativa! E’ un tema molto interessante che merita un approfondimento, tanto più sul campo.
    Preparo gli scarponi!

  • Paola

    Bellissima idea, ha già pronti zaino e scarponi!

  • Silvia

    Proprio una bella iniziativa! Mi iscriverò di sicuro, se c’è ancora posto.
    Un modo intelligente di combinare la passione per la montagna, la scoperta del nostro territorio e la conoscenza della nostra storia e tradizione.
    Sarebbe anche bello che diventasse un appuntamento replicabile negli anni, perché no? Siamo anche stufi dei soliti appuntamenti turisticofili trentini.

  • Paolo

    Ottimo! qualche dettaglio in più sui sentieri??

  • Silvia

    Ho visto che ci sono anche dei siti web molto curati di queste realtà, soprattutto Fiemme e Spianale/Manez. Potreste linkarli… così è più facile conoscere qualche info in più… E anche chiedere di promuovere sulle loro news questi appuntamenti… E’ solo un’idea

  • TANIA

    ahh bello bello….
    ma il programma?!?!